Benvenuti sul Portale della Scuola dell’infanzia,  Primaria e Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni Paolo II” di Marsala (TP) 


Alla quinta edizione del Premio “Inventiamo una banconota”, promosso da Banca d’Italia e MIUR,  premiato l’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II.

Il Premio si proponeva di coinvolgere gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado in un progetto interdisciplinare, integrato nella programmazione didattica, finalizzato alla realizzazione del bozzetto di una banconota “immaginaria” al termine di un percorso che mettesse in rilievo le motivazioni di fondo e le diverse scelte adottate nell’iter progettuale. Gli studenti coinvolti nel progetto, sotto la guida degli insegnanti, hanno così potuto confrontarsi e prendere contatto con l’attività di fabbricazione delle banconote e arricchire le proprie conoscenze sul biglietto di banca, considerandolo nella sua accezione più ampia quale veicolo di trasmissione di messaggi e di valori e non solo come mero segno monetario.

Per l’anno scolastico 2017-2018, i nostri studenti della classe IB di c/da Ranna, sapientemente guidati dal prof. Biagio Randazzo, hanno così realizzato il bozzetto di una banconota che valorizza il risparmio quale mezzo per costruire il proprio futuro, nel rispetto delle caratteristiche tecniche fornite nel bando e del tema assegnato: “Il risparmio avvicina il futuro: progettiamo la nostra vita“.

I ragazzi sono stati organizzati in piccoli gruppi di lavoro secondo la metodologia dell’apprendimento cooperativo. Sono state elaborate due successive fasi del lavoro di gruppo: la prima, ha portato all’elaborazione di una proposta di bozzetto che rappresentasse la tematica scelta; la seconda, attraverso il confronto fra le diverse opinioni e il comune lavoro si è conclusa con la individuazione di un racconto condiviso da cui è scaturito il prodotto finale. Il lavoro sviluppato intende, pertanto, fare chiarezza sul tema dell’energia quale insostituibile “leva” dello sviluppo economico-sociale di un sistema territoriale, analizzato, nel mutevole contesto attuale, nei molteplici aspetti connessi alla ricerca di fonti di energia alternative a quelle fossili e nella prospettiva di uno sviluppo che, al di là della mera crescita economica, fondi su espliciti requisiti di sostenibilità.

La Giuria, riunitasi presso la sede centrale della Banca d’Italia di Palermo lo scorso dodici marzo, ha premiato la nostra Scuola ammettendo alla selezione nazionale i giovani partecipanti. Il 24 aprile 2018 presso la Sede della Banca d’Italia di Palermo, si terrà una manifestazione in cui saranno comunicati ufficialmente i risultati della preselezione e consegnato alla classe vincitrice il premio pari a € 1.000,00 da destinarsi al miglioramento dell’offerta formativa del nostro istituto.

 


Nella nostra scuola i primi a studiare sono i professori, poiché siamo convinti con San Francesco di Sales che Un grammo di buon esempio vale più di un quintale di parole.

 


Vaccinazioni obbligatorie – Iscrizione a scuola e scadenze

Si informano le famiglie che sono state rese note da parte del MIUR le indicazioni attuative del decreto-legge n. 73 del 7 giugno 2017, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.


Formazione docenti – Vai alla nostra pagina informativa

Tenuto conto dei bisogni professionali dei docenti e delle priorità per la formazione in servizio individuate dal Collegio docenti e inserite nel Piano di formazione dell’Istituto, al fine di sostenere lo sviluppo professionale continuo del personale scolastico – in coerenza con le priorità definite nei PNFD – sono istituite attività di formazione e aggiornamento in servizio rivolte a tutto il personale docente di ruolo delle scuole di ogni ordine e grado, articolate in UNITA’ FORMATIVE.

 


Contributo volontario per il miglioramento dell’offerta formativa

Si comunica alle famiglie che il Consiglio di Istituto nella seduta del 14/07/2017 ha deliberato che sia richiesto alle famiglie di erogare un contributo volontario per l’as 2017/18 pari ad euro 20,00, indipendentemente dal numero di figlioli iscritti e frequentanti l’Istituto, a mero scopo di liberalità e senza quindi obblighi di restituzione, affinché la scuola possa disporne per la manutenzione e il potenziamento della struttura scolastica e per il sostegno a interventi che migliorino la qualità dell’offerta formativa.

Le spese sostenute a valere sul contributo delle famiglie saranno rendicontate ed entreranno a far parte del bilancio sociale della scuola con la finalità di dare conto degli impegni assunti, dell’uso delle risorse, dei risultati conseguiti, degli effetti sociali prodotti nell’ambito di un dialogo tra la scuola e i propri stakeholder (studenti, famiglie, comunità locale, ecc.) finalizzato al miglioramento delle performance e al rafforzamento della cultura della responsabilità e dell’accountability di tutto il personale scolastico.

E’ possibile effettuare il versamento utilizzando le seguenti coordinate bancarie.

Coordinate bancarie 

Istituto Cassiere: MPS Agenzia n 2 Via Roma 64 – 91025 Marsala

ABI CAB Numero conto IBAN Codice filiale
1030 25900 0000632368.63 IT 81 X 01030 25900 000063236863  09550

Causale bonifico: “Contributo volontario miglioramento offerta formativa as 2017/18 – Cognome e nome”.

 

 





Link vai su